Come vengono prodotti i profilattici?

Pubblicato il Marche e tipi di profilattici

Come si producono i profilattici?

E’ una domanda che spesso non ci si pone, si comprano i profilattici e li si usa, alla fine li si prende e li si getta. Ma come viene fatto un preservativo? Come vengono prodotti?
Ne parliamo già qui dove spieghiamo tutta la procedura di produzione, tuttavia abbiamo trovato un video su youtube (girato dalla Trojan, marca leader negli USA) dove si spiega (e si fa vedere) come nasce un profilattico. Vengono riprese tutte le fasi, dall’inizio fino alla fine.

E’ importante ricordare che il processo di fabbricazione deve rispettare dei precisi standard qualitativi (stesso discorso vale per i materiali utilizzati) ed il prodotto finale deve avere delle caratteristiche di resistenza e di spessore minime garantite secondo la seguente tabella (Requisiti CE)

  • lunghezza: almeno 170 mm.
  • larghezza: 44-56 mm.
  • spessore: 0,04- 0,08 mm.
  • impermeabilità – capienza: almeno 18 litri

E’ sorprendente notare la dinamicità di tutto il meccanismo di fabbricazione e la precisione dei controlli elettronici ai quali è sottoposto ogni singolo condom! Rispetto a 10 anni fa sono stati fatti passi da giganti da questo punto di vista…

Lascia un commento